top of page

Paradise Blog - Un nuovo inizio

Aggiornamento: 27 mag 2022


Il Paradiso.

Di questo luogo dovremmo parlarne ogni giorno, sempre.


Prendendo spunto da questa consapevolezza vorrei iniziare questo Paradise Blog.


Il mio sogno è quello di raccogliere in queste piccole pagine, come in un diario, le cose meravigliose che riguardano questo incantevole luogo e riportare tutti quegli aspetti che sono collegati al giardino di Eden.


Vi invito a compiere con me questo viaggio, mano nella mano, verso questa meravigliosa meta a cui aspira ogni credente, alla scoperta di tutto ciò che è possibile conoscere del Paradiso.

Vorrei poi, con l'occasione, svelarvi a poco a poco qualcosina di me.


In questo primo post vi parlerò dei fiori e del loro collegamento con il Paradiso ed il mio nome.



Del Paradiso, qui in terra, il Signore ci ha lasciato i fiori.


Quando ripenso alle dimore eterne e ai luminosi colori che ho visto, non posso che constatare che sulla terra non ci sono iridescenze così.

Tra le cose che possono ricordarli vagamente ci sono i colori presenti sulla tavolozza di un artista e i petali dei fiori.



Come un pittore Dio ha racchiuso gli indizi del Suo Regno nei dettagli.

Ha lasciato traccia di Sé nelle cose minime, insignificanti per il mondo.


I fiori, fragili e delicati, eppure così belli. Credo non sia un caso che una delle cose che ho visto del Paradiso siano queste piccole opere d’arte.


Anche il mio nome sono certa che Dio lo abbia scelto così, come quel piccolo fiore che cambia colore a ogni stagione, sboccia in inverno e secondo la tradizione celtica è in grado di aprire le porte dell’Aldilà.



Fiore di Erica nelle diverse stagioni






14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page